Solo il bello del mattone

Solo il bello del mattone

Chi non vorrebbe abitare in uno di quei loft newyorkesi che si vedono nelle serie TV americane, quelli a pianta aperta e ricavati da vecchi magazzini dismessi? La peculiarità di questi open-space che grattano il cielo nei condomini statunitensi si distinguono per il suggestivo mattone a vista che infonde immediatamente un senso di calore e ospitalità. Le facciate in muratura sono tipiche anche degli edifici di Londra e regalano un forte contrasto cromatico con l’ambiente e quel mood uggioso e grigio tipico della metropoli inglese.
Il mattone a vista ha una resa estetica molto pittoresca e affascinante, ma è anche un materiale di difficile manutenzione che subisce gli effetti degli agenti atmosferici esterni, come l’umidità, la corrosione, l’insorgenza di muffe e funghi, lo sgretolamento progressivo durante il trascorrere del tempo. Nello specifico, la presenza dell’umidità non solo causa l’antiestetica muffa e un ambiente per niente salubre, ma anche l’insorgenza delle cosiddette efflorescenze saline che possono intaccare l’intonaco e danneggiare l’intero edificio a livello statico. Tali efflorescenze si riconoscono da fuoriuscite biancastre, grigie e verdastre che assomigliano molto alla muffa e risalgono sulla parete e sul pavimento.

Il mattone a vista è un materiale molto delicato

Le pareti con mattonelle a vista attraggono le spore, soprattutto se si tende ad asciugare il bucato all’aria sullo stendino (un’abitudine tipica delle zone dove piove molto), ma anche funghi e muffa sotto forma di lanugine che si diffondono tra un mattone e l’altro. Inoltre, una struttura muraria come questa è difficile da pulire e tende a corrodersi con facilità. È possibile, quindi, esaudire il proprio sogno di un appartamento, di un’intera casa o più semplicemente di una parete a contrasto con mattoni a vista, senza rinunciare alla qualità e ad un prodotto durevole nel tempo?
Certo, la soluzione vincente è quella di scegliere dei rivestimenti in gres porcellanato ad effetto mattone che uniscono la praticità della ceramica a quell’effetto caldo e ospitale delle mattonelle finto mattone, senza ovviamente gli inconvenienti finora citati. Il gres porcellanato è un materiale industriale che si ricava dalla sintetizzazione di argille ceramiche, sabbie e altri elementi chimici: si ottiene una miscela altamente performante e innovativa che non solo si presta a tanti trattamenti e a molteplici lavorazioni, ma è anche facile da pulire e inattaccabile dagli agenti esterni. Il gres porcellanato si applica a tante tipologie di superfici e rivestimenti, non solo sulle pareti ma anche sul pavimento, regalando un piacevole effetto finto cotto.
Non subisce l’azione corrosiva dell’umidità, non attira la polvere e mantiene un ambiente salubre ed igienico; una garanzia di salute e benessere in più, fondamentale soprattutto in questo periodo di grave emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Una parete o un pavimento in finto mattone, rivestiti in gres porcellanato, sono facile da pulire con detergenti neutri e si può anche sanificarli con l’ozono e dispositivi a idrogeno nebulizzato. In sintesi, si tratta di un materiale di nuova generazione easy ed accessibile a tutti: in genere il prezzo va dai 10 ai 25 € al metro quadro, a seconda della lavorazione, del finish e del trattamento finale della piastrella.

Quali colori scegliere?

Per ottenere un affascinante effetto cottage, il consiglio è quello di scegliere una palette cromatica neutra e naturale, virando dalle tinte del crema, del beige e del cioccolato nelle versioni più intense. Un classico London look preferisce piastrelle ad effetto mattone che toccano le sfumature del marrone, fino a riflessi rossi e arancio; un mood più newyorkese che ricorda gli appartamenti dell’Upper East Side, invece, predilige tinte chiare e luminose del tortora e del cream caramel.

Un effetto caldo ed ospitale

Il gres porcellanato e l’effetto finto mattone sono versatili a tanti tipi di stili e di ambienti, dalla cucina rustica, fino alla sala da bagno shabby chic e la casa in campagna di impronta country. Grazie a questo materiale facile da gestire, si ottiene un ambiente avvolgente e accogliente, senza alcun tipo di imprevisto.

Commenta qui se non usi Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *